IL SOCCORRITORE SULLA SCENA DEL CRIMINE

Credo che la formazione continua per i soccorritori sia fondamentale perché aiuta ad essere sempre preparati in ogni possibile situazione. Ma come operare quando ci si trova di fronte a una possibile scena del crimine visto che sempre più spesso capitano interventi simili?

Ieri sera, grazie al prezioso aiuto dell’amico Daniele Pizzi (Avvocato, docente universitario ma soprattutto volontario del soccorso) e del suo collega Manuel Cinquarla (criminologo), sono riuscito a mettere in piedi una serata a tema sull’argomento.

Con ben 72 persone iscritte all’evento (oltre ai “miei” volontari di Angera, hanno presenziato i colleghi ANPAS di Malnate, Besano, Cunardo, Travedona, Rho, Carnago, Buscate e gli amici della Croce Rossa comitato Medio Verbano) abbiamo avuto il piacere di avere alla serata la Dr.ssa Sabina Campi (direttrice della AAT 118 Varese) e la Dr.ssa Marianna Dara (medico AREU) che sono passate per un saluto ma alla fine hanno partecipato a tutta la lezione con vivo interesse e curiosità.

Durante la serata abbiamo imparato come approcciare alla scena del crimine e come non “pasticciare” per inquinare le prove che le forze dell’ordine dovranno poi utilizzare per individuare i colpevoli. Abbiamo avuto inoltre modo di visionare con i nostri occhi qualche strumento utilizzato per le indagini. Una serata molto interessante e che sicuramente in futuro cercheremo di replicare!

Un grazie anche al mio Presidente CVA Cav. Gianluigi Conterio per avermi permesso di organizzare questo evento!

Il nostro presidente Cav. Gianluigi Conterio e la Dr.ssa Sabina Campi
L’amico Daniele Pizzi…
…e il suo collega Manuel Cinquarla
Il pubblico durante la serata
CSI: Angera, Horatio Caine spostati proprio!

One thought on “IL SOCCORRITORE SULLA SCENA DEL CRIMINE

  1. Serata veramente molto interessante per tutti gli argomenti esposti..i miei complimenti agli organizzatori della serata che ribadisco è stata spettacolare.doveroso il ringraziamento al dott.Daniele Pizzi Manuel Cinquarla .Ultimi ma non meno importanti Gigi Conterio Dott Campi e Federico Boscolo..Grazie infinite..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 6 = 2